Cardito, Napoli: scoperta e sequestrata discarica

Su area demaniale 42 tonnellate scarti speciali, un denunciato

La Guardia di Finanza di Napoli ha scoperto e sequestrato a Cardito (Napoli) una discarica abusiva “a cielo aperto”, un’area di 2500 metri quadrati su cui erano stati stoccati 42 tonnellate di rifiuti speciali. Le fiamme gialle di Frattamaggiore hanno sequestrato anche un rimorchio dotato di ragno metallico e un cassone utilizzato per il trasporto del materiale. Il responsabile, rappresentante legale di un’impresa edile, che aveva utilizzato, senza alcuna autorizzazione, il terreno demaniale, ubicato in un’area sottostante l’asse mediano, come deposito degli scarti di lavorazione e del materiale di risulta prodotto dalla propria impresa, è stato denunciato. 

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest