Capaccio: fiamme in casa, coniugi trovati carbonizzati

Vittime due romeni. L’allarme dato da un vicino. Indagini per scoprire la natura del rogo

Giallo a Capaccio, nel Salernitano. I cadaveri carbonizzati di due coniugi romeni sono stati scoperti in una palazzina di un piano all’interno di un’abitazione in via Poseidonia, in località Torre del Mare. Un vicino  ha allertato i carabinieri e i vigili del fuoco, dopo aver notato fiamme che uscivano dall’appartamento. Indagano i carabinieri di Agropoli, diretti dal tenente Francesco Manna e coordinati dalla Procura.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest