Aversa, perseguita e picchia la ex: arrestato 29enne

Il commerciante ai domiciliari: deve rispondere di atti persecutori e lesioni personali

Il provvedimento è scaturito da approfonditi accertamenti svolti dagli stessi militari dell’Arma che hanno consentito di acquisire gravi indizi di colpevolezza a carico dell’uomo in ordine ai reati di atti persecutori e lesioni personali perpetrati nei confronti dell’ex compagna, 25enne di Aversa, nel Casertano. I carabinieri del Comando Stazione di Aversa hanno dato esecuzione all’ordinanza applicativa della custodia cautelare agli arresti domiciliari, emessa dal gip del Tribunale di Napoli Nord, nei confronti di un 29enne commerciante di Napoli. L’arrestato è stato sottoposto agli arresti domiciliari presso la propria abitazione.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest