Nicola Zingaretti: “Mio fratello Luca mi chiama tutte le sere” – L’angolo sticazzi

E forse ha i suoi buoni motivi per preoccuparsi

Svolta nella politica. Il segretario del Pd, Nicola Zingaretti, smentisce che il fratello Luca si candiderà. A L’aria che tira su La7, intervistato da Myrta Merlino, Zingaretti chiarisce: “Tra le poche certezze che ho in questo momento della mia vita, so che: A) non accetterebbe mai e B) non glielo proporrei mai”. E C) – aggiungiamo -, non gli converrebbe mai, per come è messo il Pd. “Un mantra della nostra vita e – spiega il segretario – del nostro amore fraterno è che ognuno fa al meglio quello che fa nella vita. Lui fa l’attore, io faccio politica”. Ma è tutto da vedere che Nicola Zingaretti faccia al meglio la politica.
“Si è un po’ tranquillizzato Luca?”, chiede Merlino, nella sua ficcante intervista. “Non molto, però – risponde Nicola – gli voglio bene perché è uno di quei momenti nella vita nel quale sta proprio interpretando la parte del fratello maggiore che la sera ti telefona e ti dice ‘come va?’. E questo è bellissimo perché io ho 50 anni”. Ma è uno di quei casi in cui, per preoccuparsi, l’età non fa testo.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest