Laura Pausini: “Marco se n’è andato perché voleva un bacino” – L’angolo sticazzi

La cantante svela il perché del tormentone che flagella da 25 anni la canzone italiana, o quel che ne resta

Uno dei più angoscianti misteri dell’umanità è finalmente rivelato. Ancora Fatima? Molto di più: l’identità di Marco della canzone “La solitudine” di Laura Pausini. Un tormentone che flagella da 25 anni la canzone italiana, o quel che ne resta.  “Perché Marco se n’è andato? Perché voleva un ‘bacino’, e io non ero pronta”. La cantante romagnola svela al mondo la clamorosa verità durante Che Tempo Che Fa su Rai 1. E la realtà è molto peggio di come si immaginava. Il ritornello “Marco se n’è andato e non ritorna più” ci sfinisce dal 1993. E poiché il ragazzo voleva un “bacino” e “io non ero pronta”, la cantante ammette: “Ha trovato un’altra”. E dagli pure torto? Alle parole della Pausini squittisce un Fabio Fazio Fazio più che mai opportunista: “Ecco: dillo pure a mia figlia. Non è obbligatorio (il ‘bacino’, ndr)”. Ma pure guardare Che tempo che fa.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest