Giorgia Meloni: “Sono stata esclusa dalla parata del 2 giugno” – L’angolo sticazzi

Grave attentato alla democrazia

 

Grave attentato alla democrazia: Giorgia Meloni esclusa dalla parata del 2 giugno. “Non ci sarei andata lo stesso – dichiara al Messaggero la leader di Fratelli d’Italia -. Perché non posso accettare che le forze armate, orgoglio della nostra nazione, siano derise e sbeffeggiate da un ministro che vorrebbe vedere i nostri soldati fare le torte e non fare i militari”. Non saremmo così drastici: dipende sempre da come vengono, le torte. “Conte, lei lo sa che cosa ha detto? – insiste Meloni- Ha affermato che è disposto a rinunciare all’acquisto di cinque fucili, per finanziare una borsa di studio per la pace. Questi s’infischiano dell’interesse nazionale e del ruolo dell’Italia nel mondo”. Siamo totalmente d’accordo: bastava infischiarsene solo della Meloni.

 

 

 

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest