L’annuncio del segretario della Uilm. Il 12 maggio nuovo vertice a via Veneto

ROMA – «Le confederazioni stanno lavorando a uno sciopero generale di Caserta che si dovrebbe tenere molto prima del 31 maggio, prima delle elezioni regionali». Lo ha detto il segretario generale della Uilm Campania Giovanni Sgambati entrando al Ministero dello sviluppo per il tavolo Whirlpool: 815 esuberi per la chiusura di Carinaro – «Uno sciopero unitario ormai ineludibile, una cosa matura che puo rappresentare anche un momento unificante», prosegue Sgambati, che ribadisce come sulla protesta che paralizzerà Caserta stiano lavorando le segreterie confederali di Cgil, Cisl e Uil. Sul merito intanto il ministero del lavoro ha formalizzato ai sindacati la proposta per un nuovo incontro il 12 maggio dal quale Fim Fiom Uilm e Ugl si attendono la presentazione di una proposta governativa che tiri fuori dall’impasse la vertenza. – La prossima riunione del tavolo Whirlpool si terrà al Ministero dello Sviluppo Economico martedì 12 maggio alle ore 12, ribadisce in una nota il dicastero di Via Veneto. In occasione dell’incontro di oggi tra azienda e sindacati, il Governo ha annunciato che il confronto sindacale proseguirà la prossima settimana per una valutazione e la prosecuzione del negoziato alla luce del lavoro svolto finora negli incontri avuti al Ministero dello Sviluppo Economico. Il governo intende «confermare il ruolo attivo avuto finora nel confronto su Whirlpool».

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest