Rapinato bar a Giugliano, panico tra clienti e dipendenti

I quattro banditi fuggono con un bottino di sei mila euro fra contanti e tabacchi

 

NAPOLI – Due interminabili minuti. È’ stato questo il tempo necessario per mettere a segno una rapina in un Bar a Giugliano, provincia di Napoli.

I banditi sono entrati in azione alle cinque di mattina nel bar Regi’s Cafè di via Primo Maggio, pieno centro storico. In quattro hanno fatto irruzione nel negozio dove c’erano i primi avventori e i pasticcieri intenti a preparare cornetti e altro.

Mentre uno dei malviventi rimaneva in auto, altri tre facevano irruzione nel negozio armati di pistola.

Immobilizati i dipendenti e i clienti sotto la minaccia delle armi, i rapinatori si sono impadroniti dei soldi, delle sigarette e dei gratta vinci. Un bottino di tremila euro in contanti e altrettanti in sigarette. Il tutto è durato oltre due minuti. I malviventi, messo a segno il colpo, sono scappati facendo perdere le proprie tracce.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest