Svaligiato il capannone utilizzato dalla associazione (R)esistenza anticamorra

NAPOLI – Raid nella notte al fondo rustico Amato Lamberti di Chiaiano, bene confiscato al clan Nuvoletta. Ladri hanno svaligiato il capannone, per un danno stimato di quasi 10 mila euro, secondo la denuncia di Ciro Corona, presidente dell’associazione (R)esistenza anticamorra. Sui muri della struttura è stata disegnata con lo spray una svastica nera.

(Foto Ciro Corona)

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest