NAPOLI – Blocco del traffico ferroviario per circa mezzora sulla linea 2 della Metropolitana (Pozzuoli-San Giovanni-Barra) all’altezza della stazione di Gianturco: è una delle conseguenze del vasto incendio scoppiato a Napoli. Le fiamme, infatti, lambiscono i binari della linea ferroviaria. Il sopralluogo in corso consentirà di chiarire da dove provengono le fiamme, se da un deposito di bibite o dal vicino capannone gestito da commercianti cinesi. Probabile che ad esplodere sia stata una bombola di gas.

Il traffico ferroviario è rimasto bloccato dalle 15,40 alle 16,10 prima di riprendere regolarmente. Curiosa la scena dei treni in transito attraversati da una coltre nera di fumo. Vuota la stazione di Gianturco, poco distante dalla stazione Centrale di Napoli, con gli utenti che alla vista della nuvola nera hanno abbandonato la struttura per non correre il rischio di rimanere intossicati.

(foto di Francesco Bassini)

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest