Secondo appuntamento della rassegna di Intolab dedicata alle nuove tendenze live e dj-set

NAPOLI – Domani sera il Parco dei Camaldoli, che ha visto la sua riapertura grazie alla collaborazione tra il Comune di Napoli ed il Moses Village nella rassegna GiugnoGiovani, ospiterà il secondo appuntamento di Intopark, evento prodotto dalla associazione Intolab dedicato sia alle nuove tendenze live e dj set di musica elettronica e visual art sia alla musica funky e soul grazie alla presenza di djs e selector che fanno della ricerca musicale e di una certa attinenza “old style” alla console il loro punto di unione mediante una selezione esclusivamente in vinile. Intopark ospiterà, in questo ultimo evento estivo, alcuni tra i migliori promettenti producer e dj provenienti dal panorama internazionale, con particolare attenzione alla scena elettronica berlinese con Egokind & Ozean, freschi di una grandiosa performance alla Boiler room di Berlino, e con i TrashLagoon che realizzeranno un vero e proprio live di musica elettronica, oltre alla partecipazione della quotata dj e producer inglese Len Ka . Il parco dei Camaldoli, per l’occasione e grazie anche all’importante opera di rigenerazione urbana, diventerà per un giorno una vera e propria dancefloor mediante una coerente bipartizione degli spazi che vedrà la presenza di due stage: ARENA STAGE ove si concentrerà l’area dei live e djset di matrice elettronica e dei visul art curati dal collettivo Italo/inglese Nonoia, e il BACKWOOD STAGE dove si alterneranno diversi djs che fanno della musica funky, soul ed funky house e della selezione esclusivamente in vinile la loro unica scuola di pensiero.

 

Nell’area situata nel bosco del parco dei Camaldoli si esibiranno in console e solo ed esclusivamente con una selezione in vinile djs e selector tra i più competenti nel settore della Funky music, che si alterneranno cicLicamente in console e che consentiranno al pubblico di poter ascoltare pezzi escLusivi che difficilmente troverete nei canali comuni e che sono il frutto di una ricerca fatta “da vinile a vinile”: discografie private e musica di alta fattura che finalmente varcano la soglia del privato. Ballare funky, soul e funky house per tutta la notte, in piena sintonia con un modo old style di maneggiare il vinile, con un approccio più istintivo ed analogico, dove emerge la vera figura del disc jockey così come si era affermata durante gli anni settanta nelle serate Saturday Night Fever. Un ritorno al passato che permette al pubblico di godere, traccia dopo traccia, di una musica unica e di alta qualità grazie a Viscovo, Nunca Mas Juan che si saltelleranno in console per 10 ore, interagendo tra di loro con mood e beat simili ma sempre autentici.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest