Il concerto al San Paolo di Lorenzo Cherubini nel segno dell’omaggio a Pino Daniele

NAPOLI  –   Sono stati oltre 35mila gli spettatori al San Paolo per la penultima tappa italiana del tour negli stadi di Jovanotti, nella serata annunciata come quella dell’omaggio a Pino Daniele. Una dedica nata dall’invito ad Eros Ramazzotti e James Senese ad accompagnare Lorenzo sul palco. E quindi sono risuonate le note di “Quanno chiove”, “Napule è”, “A me me piace o blues”. Un amarcord che celebra anche lo storico concerto nell’impianto di Fuorigrotta del 13 giugno 1994, quando Pino Daniele si esibì assieme a Jovanotti e Ramazzotti. Il concerto si è aperto con Penso Positivo ma Jovanotti ha proposto le sue hits, da L’ombelico del mondo, a Serenata rap, Bella, fino agli ultimi successi, Estate addosso e Immortali . La playlist nella mezz’ora prima del concerto è stata firmata da Roberto Saviano “Sarà come esserci! Salutami la mia Napoli!” aveva scritto in un tweet lo scrittore.

 

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest