Salerno e Latina le province più colpite ieri

NAPOLI – Sono stati 51 gli incendi boschivi divampati ieri in tutta Italia che hanno impegnato i mezzi e il personale del Corpo forestale dello Stato. La Campania con 18 e il Lazio con 10 continuano a detenere il primato negativo di regioni più colpite dalle fiamme. Seguono la Puglia con 6 e la Basilicata con 4. Le province che hanno registrato il maggior numero di roghi sono Salerno e Latina.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest