Solo vittorie per il Napoli europeo, al Legia ne fa cinque

A segno Chalobah, Insigne, Callejon e Mertens due volte. Finisce 5-2, girone chiuso a punteggio pieno

NAPOLI – En plein del Napoli in Europa League: sei vittorie su sei, con 22 gol fatti e 3 subito. Il Legia è liquidato con un 5-2. A segno Chalobah, Insigne, Callejon e Mertens due volte. Il Napoli chiude la prima fase con il migliore attacco sia di Europa League che di Champions League. Gli azzurri hanno battuto il precedente primato di Europa League, stabilito dal Salisburgo che nella stagione scorsa segnò 21 reti nelle sei partite. Il percorso netto nel girone era riuscito finora a cinque squadre Salisburgo (due volte), Zenit San Pietroburgo, Anderlecht, Tottenham e Dinamo Mosca.

 

LA GARA – Partita senza storia fin dall’inizio. Al 31′ El Kaddouri lancia Chalobah che fa un tunnel a Pazdan e sull’uscita del portiere realizza con un tiro sotto la traversa.  Al 38′ Jodlowiec con un retropassaggio serve Insigne che trasforma con un tiro rasoterra. Nella ripresa, l’arbitro annulla un gol di Chiriches, che aveva girato in rete una palla da calcio d’angolo. Inspiegabile la decisione. Al 57′ assist di Mertens dalla destra, Callejon si avventa e mette detro con un piatto sinistro. Al 62′ Vranjes smarcatosi a centro area segna con un tiro a giro.  Al 65′ il Napoli allunga ancora con un gran tiro rasoterra di Mertens dal limite. Il belga bissa al 90′, grazie a una parabola a conclusione di un’azione personale, dopo aver visto il portiere fuori dai pali. Al 92′ polacchi ancora in rete con Prijovic che, sul filo del fuorigioco, devia di testa un lancio da sinistra

 

 

NAPOLI-LEGIA VARSAVIA 5-2 (2-0)

Napoli (4-3-3): Gabriel 5,5, Maggio 6,5, Chiriches 6,5 (74′ st Luperto sv), Koulibaly 7 (22′ st Albiol 6), Strinic 6,5, Lopez 6,5, Valdifiori 6,5, Chalobah 7, El Kaddouri 6, Insigne 7 (10′ st Callejon 6,5), Mertens 7,5. (1 Rafael, 2 Hysaj, 5 Allan, 8 Jorginho). All.: Sarri 7

Legia Varsavia (4-3-3): Kuciak 6, Bereszynski 5,5, Lewczuk 5,5, Pazdan 5, Broz 5,5, Vranjes 6,5, Jodlowiec 5, Duda 6 (25′ st Trickovski sv), Guilherme 6, Nikolic 5 (15′ st Prijovic 6,5), Kucharczyk 5 (74′ st Dyego sv). (1 Malarz, 17 Brzyski, 9 Saganowski, 13 Piech) : All.: Cherchesov 5

Arbitro: Stavrev (Macedonia) 6,5

Reti: nel pt 31′ Chalobah, 38′ Insigne; nel st 57′ Callejon, 62′ Vranjes, 65′ e 90′ Mertens, 92′ Prijovic

Angoli: 8-4 per il Napoli. Recupero: 0′ e 3′. Ammoniti: Strinic e Chalobah per gioco scorretto. Spettatori: 10 mila. Gabriel con una conclusione in diagonale

(Foto Ssc Napoli/Fb)

 

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest