Funziona la fase difensiva degli ucraini, nessuna occasione da gol nei primi ’45

NAPOLI – Una partita che mancava a Napoli da 26 anni, ossia dalla semifinale vinta contro il Bayern Monaco. All’epoca il Napoli di Maradona vinse la Coppa Uefa battendo lo Stoccarda, l’augurio alla squadra azzurra è quello di ripetere le gesta di Maradona e compagni. Al San Paolo c’è il Dnipro, avversario poco blasonato ma tutt’altro che disprezzabile: saranno gli ucraini a contendere al Napoli l’accesso alla finalissima di Varsavia, dove l’altra squadra verrà dalla vincente di Siviglia-Fiorentina.

LE FORMAZIONI:

NAPOLI (4-2-3-1) – Andujar; Maggio, Albiol, Britos, Ghoulam; Jorginho, David Lopez; Callejon, Hamsik, Insigne; Higuain
DNIPRO (4-2-3-1): Boyko; Fedetskiy, Cheberyachko, Douglas, Matos; Rotan, Kankava; Konoplyanka, Shakhov, Luchkevych; Kalinic. All. Markevich
ARBITRO: Svein Oddvar Moen (Norvegia)

 

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest