Roma verso il no alle Olimpiadi, incontro decisivo Malagò-Raggi. Il Coni chiede diretta streaming

Il sindaco del M5S incontrerà i vertici dello sport italiano e subito dopo, con ogni probabilità, annuncerà il ritiro della capitale dalla corsa ai Giochi del 2024

La carta della disperazione. “Facciamo diretta streaming”. Giovanni Malagò utilizza una delle armi preferite dai grillini, poco prima dell’incontro con il sindaco di Roma, Virginia Raggi, sulla candidatura alle Olimpiadi 2024. Il presidente del Coni, e Luca Pancalli presidente del Cip è vicepresidente di Roma 2024, chiedono via Ansa al primo cittadino dei 5 stelle “la massima trasparenza”. “Questa infatti ha sempre contraddistinto l’operato del comitato promotore della candidatura italiana e ci sembra coerente – aggiungono – poter documentare un momento importante per il futuro del paese e della città”.

Virginia Raggi incontrerà i vertici dello sport italiano e subito dopo annuncerà il no alla candidatura romana ai Giochi. Per la prossima settimana nell’assemblea capitolina è in calendario la discussione di una mozione per ritirare il sostegno alla candidatura della capitale ad ospitare i giochi olimpici. Salvo sorprese.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest