Quarto, carabinieri perquisiscono Comune e casa del sindaco. Giunta, niente dimissioni

Rosa Capuozzo non è indagata nell’inchiesta della Dda di Napoli. Nella nottata riunione giunta-consiglieri per parlare della richiesta di dimissioni avanzata da Grillo e Casaleggio

QUARTO – Nuova svolta nelle indagini sui presunti tentativi di infiltrazioni della camorra al Comune di Quarto. I Carabinieri sono nel Municipio per acquisire documenti su decreto del pm Dda di Napoli Woodcok e dei procuratori aggiunti Beatrice e Borrelli. I militari sono anche nell’abitazione del sindaco Rosa Capuozzo che però non è indagata, da quanto si apprende. Dall’inchiesta non emergerebbero compromissioni del primo cittadino.

 

RIUNIONE IN NOTTATA –  Parallelamente all’inchiesta, la vicenda politica vive ore convulse. Riunione fiume in nottata tra giunta e consiglieri M5S, dopo la richiesta di dimissioni al sindaco avanzata ieri anche da Grillo e Casaleggio. Al momento non sono state prese decisioni sul futuro dell’amministrazione. Potrebbero però esserci novità in mattinata.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest