“No Renzi day”, a Roma sfila il popolo del No alla riforma costituzionale

La manifestazione vede in piazza organizzazioni sindacali di base, movimenti civili e sociali, partigiani. Lo slogan: “No alla controriforma”

Il serpentone colorato formato da migliaia di persone sfila per le vie della capitale dopo essere partito da piazza San Giovanni. Via al No Renzi Day, promosso da varie forze del sindacalismo di base e della sinistra sociale e politica. Il corteo arriverà, secondo programma, a Campo de’ Fiori. Il percorso prevede il passaggio per via Emanuele Filiberto, via Labicana, via dei Fori Imperiali, Piazza Venezia, via delle Botteghe Oscure, Corso Vittorio Emanuele per arrivare, infine alla storica piazza capitolina. “Oggi è il ‘No Renzi Day’ – gridano al megafono – una data che il presidente del Consiglio si dovrà scrivere sul calendario. In questi due giorni a Renzi è arrivato un segnale forte (dopo lo sciopero generale di ieri, ndr)”. I manifestanti hanno acceso fumogeni rossi e verdi e sono molti i cartelli che dicono “Io voto No” con l’immagine di una mano che intima lo stop.

 

 

LE RAGIONI DELLA MANIFESTAZIONE – Per un “no alla controriforma” costituzionale del governo Renzi. A 24 ore dallo sciopero generale contro il ddl Boschi, oggi a Roma sfilano organizzazioni sindacali di base, movimenti civili e sociali, partigiani. Tutti insieme per il “No Renzi day”, “nel nome del popolo sfruttato, precario, senza lavoro, impoverito, avvelenato”. Una grande concentrazione del dissenso alle politiche dell’esecutivo. I temi della mobilitazione: “L’applicazione dei principi e dei diritti della costituzione del 1948: il lavoro, la formazione e la scuola pubblica, la casa, il reddito, lo stato sociale e i beni comuni in mano pubblica, l’ambiente e la democrazia, la democrazia e la sicurezza sui luoghi di lavoro; La libertà e la sovranità democratica del popolo italiano, oggi sottoposta ad un vergognoso attacco da parte dei governi degli Usa, della Germania e dalla burocrazia della Ue; No alla controriforma costituzionale del governo, della confindustria, delle banche e dell’Unione europea; No al jobsact, alla precarietà sociale, alla buona scuola, alla legge Fornero, al decreto Madia, alla tav e alle grandi opere, alla persecuzione dei migranti, alla distruzione dello stato sociale, alle privatizzazioni, ai tagli alla sanità, agli interventi sulle pensioni a favore delle banche, al Ttip ed al Ceta; No alla guerra, alla Nato, alle spese e alle missioni militari, alla repressione padronale, poliziesca e giudiziaria”. Il raduno è alle 14 in piazza San Giovanni.

 

 

LE ADESIONI – Le Adesioni: Unione Sindacale Di Base, Unicobas, Usi, Cub Trasporti Lazio, Eurostop, Movimento No Tav Val Di Susa, Forum Diritti Lavoro,Contropiano.Org, Carovana Delle Periferie Roma, forum Italiano Dei Movimenti Per L’acqua, Noi Restiamo, Militant Roma, Conup (pensionati), Centro Sociale 28 Maggio Brescia, Usi Cons, Rossa, rete Dei Comunisti, Sinistra Anticapitalista, Partito Comunista Italiano, Fgci, partito Della Rifondazione Comunista, giovani Comunisti/E, l’altra Europa Con Tsipras, Sinistra No Euro, Carc, Circolo Agorà Pisa, Centro Internazionale Crocevia, Rete Nowar, Per Un’altra Città – Laboratorio Politico Firenze, Fronte Popolare Milano, Partito Comunista Dei Lavoratori, P101, Economia Per I Cittadini, Comitato Per Il No Di Roma, Coord. Per La Democrazia Costituzionale (comitato Per Il No) Napoli, Comitato Della Franciacorta Per Il No, Attac Italia, Partigiani Della Scuola Pubblica, Mga (associazione Avvocati), Collettivo Comunista (m-l) Nuoro, Sinistra Per Roma, Giuristi Democratici, Centro Sociale Zona 22 (san Vito Ch), osservatorio Sulla Repressione, Controlacrisi, Movimento Nazionale Antifascista Per La Difesa Integrale E Il Rilancio Della Costituzione, Comitato Per “un No Per La Democrazia Sociale”, Comitato Per Il ‘no’ Di Civitavecchia, Comitato Nazionale Lipscuola, Comitato Ligure La Scuola Per Il No, R@P Rete Per L’autorganizzazione Popolare, Collettivo Politico Della Casa Del Popolo Giuseppe Tanas, facciamosinistra#, Arsave – Laboratorio Per La Città (Reggio Emilia).

 

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest