Napoli, liquidato il Sassuolo 4-0. Gli azzurri i più in forma al mondo: 50 gol in 17 gare

I padroni di casa chiudono il match nel primo tempo. Tripletta di Osimhen e rete di Kvartskhelia

Gli azzurri liquidano il Sassuolo 4-0 e conquistano l’ottava vittoria consecutiva in campionato (la tredicesima in totale) e mandano in visibilio i 50 mila dello stadio Maradona dove è stato santificato il compleanno del grande Diego che domenica avrebbe compiuto 62 anni. Imbarazzante per l’avversario il modo in cui i ragazzi di Spalletti si impongono rendendo facili meccanismi anche complessi di gioco, spettacolari da vedere. Al 4′ è subito Osimhen-gol. Al 19′ doppietta su secondo assist per Kvara, che al 35′ cala il tris con la rete personale. Poker e tripletta di Osimhen nella ripresa (dove viene espulso Laurientè). Cinquanta gol in sole 17 gare(campionato e coppa). un cammino davvero trionfale finora. I partenopei sono in classifica a quota 32 punti, al momento a + 6 dal Milan secondo. Sassuolo fermo in nona posizione con 15 punti.

Le parole di Luciano Spalletti, tecnico del Napoli, ai microfoni di DAZN dopo il successo per 4-0 contro il Sassuolo. “Bisogna fare un particolare applauso alla squadra per questo filotto di partite, come si diceva prima gli avversari le preparano con il doppio dell’attenzione e della disponibilità con atteggiamenti ancora più importanti contro di noi. Dico grazie alla squadra, meritano tantissimi elogi. Abbiamo concesso troppo per quello che è la nostra possibilità, siamo riusciti andare subito avanti e poi può darsi che sia fisiologico ma non ho visto la puntualità di sempre. La partita l’abbiamo sempre tenuta in pugno però è sempre quello il modo che bisogna tenere come la qualità da mettere, un episodio può condizionare un risultato consentendo agli altri di rimontarti addosso”.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest