Napoli, il cuore non basta: col Milan è pari

Bonaventura risponde a Lozano: a San Siro è 1-1, nonostante il forcing finale degli azzurri. Per la squadra di Ancelotti qualche segnale di reazione, ma restano i problemi

Non basta il forcing finale al Napoli, col Milan è un pari. Un 1-1 che lascia un retrogusto amaro, e non accontenta gli azzurri. A San Siro, Bonaventura risponde a Lozano, nell’anticipo pomeridiano della 13esima giornata. Il messicano è lesto a deviare di testa su traversa colpita da Insigne. Il milanista insacca su destro dal limite. Per la squadra di Ancelotti, c’è qualche segnale di reazione, ma restano i problemi. Contro un Milan apparso ancora dimesso, il miglior Napoli non avrebbe fallito l’appuntamento con i 3 punti. E questa è la quinta gara senza vittorie. La zona Champions è a -4, col rischio di vedere aumentare il distacco, se Lazio e Cagliari vincessero domani. Inoltre, resta il nodo dei rapporti giocatori-società, con l’ombra delle maxi multe per l’ammutinamento.

MILAN-NAPOLI 1-1

Milan (4-3-3): G.Donnarumma 7; Conti 6.5, Musacchio 7, Romagnoli 6, Hernandez 6; Paquetà 5.5, Biglia 5 (73′ Calabria 6.5), Krunic 6.5; Rebic 6 (46′ Kessié 5), Piatek 5.5 (85′ Leao sv), Bonaventura 7. In panchina: Reina, A.Donnarumma, Suso, Caldara, Gabbia, Brescianini, Maldini. Allenatore: Pioli 6

Napoli (4-4-2): Meret 6; Di Lorenzo 5.5, Maksimovic 6.5, Koulibaly 7, Hysaj 6; Callejon 6 (59′ Mertens 6), Allan 6.5, Zielinski 6.5, Elmas 5.5; Lozano 7 (86′ Llorente sv), Insigne 6 (65′ Younes 6). In panchina: Ospina, Karnezis, Fabian Ruiz, Luperto, Manolas, Gaetano. Allenatore: Ancelotti 6

Arbitro: Orsato di Schio 6

Reti: 24′ Lozano, 29′ Bonaventura

Note: serata serena, terreno in buone condizioni. Ammoniti: Paquetà, Elmas, Hernandez, Younes, Conti. Angoli: 4-3 per il Napoli. Recupero: 2′, 4′

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest