Mertens come Diego, Napoli ok a Frosinone

Gli azzurri passano 2-0. Il belga a segno su punizione, raggiunge Maradona ad 81 gol in serie A. Il raddoppio di Younes. Matematica la qualificazione Champions

Il Napoli sbanca Frosinone e consolida il secondo posto, timbrando il visto per la Champions. Senza eccessivi affanni, gli azzurri passano 2-0 nel lunch match della 34esima, sul campo dei quasi retrocessi ciociari. Due gol e tre pali per il Napoli. A segno Mertens su punizione, nel primo tempo, e Younes su diagonale nella ripresa, dopo triangolazione con Milik. Con la rete di oggi, il belga raggiunge Maradona ad 81 gol in serie A. A cogliere i legni, invece, Callejon (due) e Fabian Ruiz (traversa, su azione successiva al primo palo). Poco fortunato Callejon, che non corona, con un gol, le 300 presenze in azzurro. E il Napoli taglia ancora il traguardo Champions, per il quarto anno consecutivo, grazie al ko serale del Milan con il Torino. La squadra di Ancelotti stacca pure l’Inter, diretta inseguitrice (+8) per la seconda piazza. Una risposta all’ambiente, sempre più turbolento, a poche ore dall’ultima contestazione. Nella tarda serata di ieri, infatti, sono comparsi in città striscioni contro l’allenatore. Le scritte sono esposte fuori al San Paolo, in piazza Plebiscito e via Marina: Carletto è accusato di essere “l’ultimo prescelto per prendere in giro tutti, senza un progetto”. A De Laurentiis, peraltro, i tifosi riservano cori ostili allo “Stirpe” di Frosinone.

 

 

FROSINONE-NAPOLI 0-2 (0-1)

Frosinone (3-5-2): Sportiello 6.5; Goldaniga 5.5, Ariaudo 6, Brighenti 6; Ghiglione 5 (57′ Paganini 6), Gori 6, Maiello 5.5, Valzania 6 (76′ Ciofani sv), Beghetto 5.5; Pinamonti 6, Trotta 5.5 (66′ Dionisi 6). In panchina: Bardi, Molinaro, Zampano, Capuano, Krajnc, Chibsah, Cassata, Sammarco, Simic. Allenatore: Baroni 5.5

Napoli (4-4-2): Ospina 6; Malcuit 6 (87’Albiol sv), Luperto 6.5, Koulibaly 6.5, Ghoulam 6; Callejon 6.5, Fabian Ruiz 6.5, Zielinski 5.5, Younes 7.5 (73′ Verdi 6); Milik 6 (78′ Ounas sv), Mertens 7. In panchina: Meret, Karnezis, Mario Rui, Hysaj, Gaetano, Zedadka. Allenatore: Ancelotti 6.5

Arbitro: La Penna di Roma 5.5

Reti: 19′ Mertens; 51′ Younes

Note: giornata nuvolosa; terreno di gioco in condizioni non perfette. Ammoniti: Ghiglione, Fabian Ruiz, Gori, Dionisi. Angoli: 6-2 per il Napoli. Recupero: 0′; 4′

 

 

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest