Rogo causato da esplosione in deposito cinese. Sei intossicati

NAPOLI – Un vasto incendio si è sviluppato in via Brin, periferia orientale di Napoli. Un’ alta colonna di fumo nero, visibile a distanza, ha suscitato allarme tra i residenti. Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco e Polizia. La Polizia ha accertato che il rogo è stato causato dall’esplosione di alcune bombolette spray contenute in un deposito di merce gestito da cinesi. In ospedale due pompieri, rimasti intossicati dal fumo.

La zona è stata completamente evacuata in via precauzionale per evitare ulteriori problemi: le fiamme si sono estese anche ad un vicino deposito di bibite di cittadini italiani. A lungo ci sono stati problemi con la linea 1 della metropolitana.

 

(foto Maria Grazia Romano)

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest