Il Napoli batte il Torino. Spalletti: “ciò che conta è salire sul podio”

Dopo il passo falso della Juve col Genoa, gli azzurri  non sbagliano e consolidano il terzo posto in classifica

Il Napoli non sbaglia e consolida il terzo posto. La squadra di Spalletti ha battuto il Torino 0-1 e allungato in classifica portandosi a +4 dalla Juventus che ha incassato una dura sconfitta a Genova.

Un rigore sbagliato, un gol e tanta confusione. Torino-Napoli si può riassumere così. Una gara giocata più di fisico che di testa, con tanti duelli e pochissima lucidità tecnica. A decidere la partita ci pensa Fabian Ruiz, ma il protagonista del match, in negativo, è Lorenzo Insigne. Oltre a sbagliare il rigore e un contropiede clamoroso, Insigne non mai riuscito ad entrare nel vivo del gioco. Un’involuzione che a due gare dalla fine della sua esperienza col Napoli rischiano di rovinare ulteriormente un addio già tanto sofferto. 

Il tecnico degli azzurri Luciano Spalletti difende con orgoglio la squadra: “Ciò che conta è salire sul podio, e noi vogliamo salirci – sottolinea l’allenatore – La gara è stata in bilico fino all’ultimo, loro ci sono saliti addosso ad inizio partita e noi siamo stati bravi ad adattarci e abbiamo dimostrato grande maturità : non so se stiamo buttando le basi per l’anno prossimo, ma qui a Torino siamo stati doppiamente bravi”

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest