Europei, Italia ai quarti: l’Austria fa soffrire, poi cede

Gli azzurri passano col 2-1 ai supplementari, decisivi i cambi: sblocca Chiesa, raddoppia Pessina. Nel finale accorcia Kalajdzic

L’Italia approda ai quarti di finale degli Europei. Per arrivarci, però, deve soffrire nell’ottavo con l’Austria. A Wembley gli azzurri passano 2-1 ai supplementari. Sono decisivi i cambi: nell’overtime sblocca il subentrato Chiesa, poi raddoppia un altro sostituto, Pessina, con un preciso diagonale di sinistro Nel finale accorcia Kalajdzic, in tuffo di testa. Nei regolamentari, agli austriaci annullata rete di Arnautovic per fuorigioco. L’Italia dei record va avanti. Si allunga la serie di partite utili consecutive, giunta a 31, superando la Nazionale di Pozzo. I successi di fila diventano 12. Cade, tuttavia, l’imbattibilità della porta azzurra, rimasta inviolata 11 gare. Ma non prima di stabilire un primato: 1.168 minuti consecutivi senza subire reti, superando il mito Dino Zoff (1.143 minuti negli anni ’70). Ma ora, accantonando le statistiche, si guarda al prossimo appuntamento. Venerdì 2 luglio, ore 21 a Monaco di Baviera, ci sono i quarti. Da affrontare, la vincente tra Belgio e Portogallo, in campo domani alle 21 a Bilbao.

ITALIA-AUSTRIA 2-1 DTS (0-0 TR)

Italia (4-3-3): Donnarumma 6.5, Di Lorenzo 7, Bonucci 6, Acerbi 7, Spinazzola 7, Verratti 5.5 (22′ st Locatelli 6), Jorginho 6.5, Barella 5 (23′ st Pessina 7), Berardi 5.5 (39′ st Chiesa 7.5), Immobile 6 (39′ st Belotti 6.5), Insigne 6 (3′ sts Cristante sv) (1 Sirigu, 26 Meret, 23 Bastoni, 25 Toloi, 13 Emerson Palmieri, 20 Bernardeschi, 22 Raspadori). All.: Mancini 7
Austria (4-2-3-1): Bachmann 6, Lainer 6 (9′ sts Trimmel), Dragovic 5, Hinteregger 6.5, Alaba 6.5, X.Schlager 5.5 (1′ sts Gregoritsch s.v.), Grillitsch 6 (1′ sts Schaub s.v.), Laimer 6 (9′ sts Ilsanker), Sabitzer 6, Baumgartner 5.5 (45′ st Schopf 5), Arnautovic 6.5 (7′ pts Kalajdzic s.v.) (12 Pervan, 1 A. Schlager, 2 Ulmer, 5 Posch, 14 Baumgartlinger, 15 Lienhart). All.: Foda 6.5 Arbitro: Taylor (Ing) 6
Reti: nel pts 5′ Chiesa, 15′ Pessina; nel sts 9′ Kalajdzic
Note: angoli: 4 a 2 per l’Italia Recupero: 1′ e 5′, 1′ pts, 1′ sts; Ammoniti: Arnautovic, Di Lorenzo e Hinteregger per gioco scorretto, Barella per comportamento non regolamentare

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest