Decine di raid aerei israeliani sulla Striscia di Gaza. Quasi 200 palestinesi uccisi, tra cui 58 bambini

Interrotta l’energia elettrica

L’esercito israeliano ha lanciato un’altra serie di raid aerei sulla Striscia di Gaza all’alba di oggi.

Le esplosioni hanno scosso Gaza City da nord a sud in un bombardamento più pesante, più ampio e durato più a lungo dei raid aerei che domenica hanno ucciso almeno 42 palestinesi e ne hanno feriti decine.

Almeno 192 persone, tra cui 58 bambini e 34 donne, sono state uccise nella Striscia di Gaza in una settimana di continui attacchi israeliani.

La Gaza Electricity Distribution Company afferma che ci sono state interruzione di corrente in “vaste aree” di Gaza City dopo che gli attacchi israeliani hanno danneggiato una linea che alimentava l’elettricità dall’unica centrale elettrica alle aree meridionali della città.

In un post su Facebook, la società ha detto che i suoi equipaggi stavano cercando di riparare la linea, aggiungendo che era stata riparata più di una volta nella settimana dall’inizio del bombardamento.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest