Cuore Napoli, Spal piegata. Primato e record vittorie, ma Milik è ko

Gli azzurri superano 3-2 gli estensi in un’altalena di emozioni: decide Ghoulam a 7′ dalla fine. Il polacco esce nel finale per un problema al ginocchio destro: fiato sospeso per lui

Il Napoli soffre e piega la Spal 3-2, centrando il sesto successo su sei partite: un record, per brindare al primato in solitaria, in attesa del derby Juventus-Torino. Ma a guastare la festa è il nuovo ko di Milik, uscito dolorante nel finale per un problema al ginocchio destro. Dopo il grave infortunio al ginocchio sinistro dell’anno scorso, ancora fiato sospeso per il polacco. Ma intanto gli azzurri incamerano altri 3 punti pesanti, perché la gara si era messa in salita, con la Spal in vantaggio al 13′ con il napoletano Schiattarella. A battere Reina un preciso destro nell’angolino. Il tempo di battere la ripresa di gioco e una staffilata di Insigne riporta la gara sul pari. Al 71′ Napoli in vantaggio con il puntuale Callejon, lesto a deviare un cross di Ghoulam. Raddrizzata la gara, gli azzurri sfiorano due volte con Milik il 3-1. Ma a segnare di nuovo sono i padroni di casa, con una punizione di Viviani all’78’. La squadra di Sarri non perde la bussola, mostrando tutto il suo carattere: a risolvere il match e una azione personale di Ghoulam (83′), che supera Gomis con un rasoterra. E adesso, il Napoli aspetta la Juventus e sogna la prima fuga.

 

SPAL-NAPOLI 2-3 (1-1)

Spal (3-5-2): Gomis 7.5, Salamon 6, Vicari 7, Felipe 6 (21′ st Vaisanen 6), Lazzari 6.5, Schiattarella 7.5, Viviani 6.5, Mora 6 (36′ st Rizzo 6), Costa 6, Borriello 5.5 (41′ st Paloschi sv), Antenucci 7. (17 Poluzzi, 92 Marchegiani, 6 Cremonesi, 9 Bonazzoli, 12 Konate, 14 Mattiello, 18 Schiavon, 24 Vitale, 88 Grassi). All.: Semplici 6.5. Napoli (4-3-3): Reina 6, Hysaj 6.5, Maksimovic 5.5, Koulibaly 6, Ghoulam 7, Zielinski 6 (25′ st Milik 6), Diawara 6.5, Hamsik 6.5 (16′ st Allan 6), Callejon 7, Mertens 6.5 (31′ st Rog 6), Insigne 7 (1 Rafael, 22 Sepe, 6 Mario Rui, 8 Jorginho, 11 Maggio, 15 Giaccherini, 33 Albiol, 37 Cunas, 62 Tonelli). All.: Sarri 7

Arbitro: Mariani di Aprilia 6

Reti: 13′ Schiattarella, 14′ Insigne; 71′ Callejon, 78′ Viviani, 83′ Ghoulam

Note: angoli: 5-4 per il Napoli. Recupero: 1′ e 5′. Ammoniti: Insigne per simulazione, Salamon per gioco scorretto, Viviani e Schiattarella per proteste. Spettatori: 12.650

 

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest