La vittima 85enne portata in ospedale: per lei lesioni guaribili in 6 giorni

SAN SEBASTIANO AL VESUVIO – La donna, ubriaca, è stata sorpresa e bloccata nell’abitazione in via Luca Giordano subito dopo aver picchiato l’anziana, impedendole anche di chiamare i soccorsi. Così a San Sebastiano al Vesuvio i carabinieri della locale stazione hanno arrestato una 42enne badante bulgara, accusata di violenza privata, lesioni personali e maltrattamenti in famiglia. E’ stato il figlio della vittima, giunto nell’abitazione della madre, ad accorgersi che a pestare senza pietà la madre era stata la donna che doveva prendersene cura. Immediata la richiesta di intervento ai carabinieri. La badante peraltro, secondo i militari, non risultava regolarmente assunta. La vittima è stata medicata dai sanitari dell’ospedale Maresca di Torre del Greco per lesioni guaribili in 6 giorni. L’arrestata è in attesa di rito direttissimo.

 

 

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest