Denunciati un 48enne e un 21enne. La vittima 51enne finisce al pronto soccorso

SAN NICOLA MANFREDI – Nel pomeriggio di ieri i Carabinieri della Stazione di San Giorgio del Sannio sono intervenuti in via Camerino nel Comune sannita di San Nicola Manfredi, dove era stata denunciata l’aggressione ad un passante ad opera di due persone che subito dopo i fatti si erano date alla fuga.

Giunti sul posto i militari potevano riscontrare la veridicità della segnalazione, richiedendo l’intervento di un’ambulanza del 118 che accompagnava la persona aggredita, un 51enne di San Nicola Manfredi, al pronto soccorso dell’ospedale Rummo di Benevento.

Dalle indagini subito avviate i Carabinieri hanno potuto ricostruire i fatti riconducendo l’accaduto ad una gratuita aggressione fisica della vittima, che aveva manifestato rimostranze al passaggio di una vettura che sfrecciava nella zona ad altissima velocità. La risposta del conducente e del passeggero – secondo la ricostruzione dei militari –  è una violenta aggressione consumata anche con un bastone.

Le indagini hanno portato ad identificare due uomini domiciliati ad Apice, un 48enne e un 21enne, di cui uno già noto ai Carabinieri: sono stati denunciati in stato di libertà e devono rispondere di lesioni e percosse.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest