Il 52enne accusato di tentata estorsione, maltrattamenti in famiglia e lesioni personali. Prognosi di 8 giorni per il padre e 10 per la madre

ROCCAROMANA –  I militari dell’Arma, intervenuti presso l’abitazione del 52enne, lo hanno sorpreso a percuotere gli anziani genitori allo scopo di ottenere soldi contanti. a Roccaromana, nel Casertano, i Carabinieri della Compagnia di Capua hanno arrestato, in flagranza, G.L., accusato di tentata estorsione, maltrattamenti in famiglia e lesioni personali. Le due vittime sono state trasportate all’ospedale di Piedimonte Matese, dove è stata diagnosticata una prognosi di 8 giorni all’uomo e di 10 giorni alla donna. L’arrestato è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Santa Maria Capua Vetere a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest