Napoli Zona Annunziata, la polizia scopre fabbrica di merce contraffatta

L’attività era stata organizzata in un garage

Gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato Vicaria Mercato hanno denunciato in stato di libertà un cittadino del Marocco di 32 anni, per i reati di contraffazione ed alterazione o uso di marchi o segni distintivi.

I poliziotti hanno scoperto una vera e propria fabbrica di merce contraffatta in via Annunziata. L’attività era stata organizzata in un garage da cui gli agenti, poco prima di intervenire, hanno udito dei forti rumori di un macchinario. Al suo interno hanno rinvenuto e sequestrato oltre 200 capi di abbigliamento e calzature riportanti noti marchi commerciali, due cucitrici elettriche di tipo industriale ed un centinaio di marchi da applicare sulla merce contraffatta.

Merce e locale sono stati sequestrati mentre il 32enne è stato denunciato.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest