Il 45enne ai domiciliari. Le vittime hanno dovuto ricorrere alle cure dei sanitari

BOSCOREALE –  I militari dell’Arma sono intervenuti d’urgenza nella loro abitazione, bloccando l’uomo mentre stava aggredendo la moglie e il figlio di quest’ultima, minacciandoli con una pistola risultata a salve. A Boscoreale i carabinieri di Torre Annunziata hanno arrestato un 45enne già noto alle forze dell’ordine, accusato di maltrattamenti in famiglia e lesioni personali. La donna, di 49 anni, ha riportato traumi contusivi alle spalle con stato di ansia mentre il figlio, di 23 anni, è stato medicato per un trauma contusivo alla mano destra. Entrambi sono stati giudicati guaribili in sette giorni. In sede di denuncia i due hanno raccontato di aver subito in passato altri episodi di violenza. L’arrestato, dopo le formalità di rito, è stato sottoposto agli arresti domiciliari nell’abitazione della sorella.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest