Al titolare del ristorante multa da 19.000 euro

BAGNOLI IRPINO – Nell’ambito dei controlli finalizzati al contrasto del lavoro nero, i Carabinieri della Stazione di Bagnoli Irpino hanno coadiuvato gli Ispettori della Direzione Provinciale del Lavoro di Avellino, nel controllo di vari ristoranti, agriturismo e country house presenti nelle vaste campagne del Comune irpino. Meta, nei fine settimane, di clienti provenienti dalle città.
Nel corso dell’accesso in uno di questi esercizi, i militari dell’Arma hanno constatato diverse violazioni: 4 camerieri “in nero”, perché mai assunti dal titolare del ristorante, e 2 familiari che lo aiutavano, senza aver mai comunicato la collaborazione all’Inail.
Per tale motivo, al datore di lavoro sono state comminate sanzioni amministrative per circa 19.000 euro.
Oltre agli illeciti amministrativi, sospesa anche l’attività imprenditoriale, provvedimento revocato con la regolarizzazione della posizione lavorativa dei dipendenti.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest