L’uomo bloccato in casa dopo aver costretto le vittime a consegnare 50 euro

ACERRA – L’uomo è stato bloccato nella sua abitazione: secondo i militari aveva appena costretto, con minacce e percosse, i genitori a consegnargli 50 euro in denaro contante. Ad Acerra i Carabinieri della locale Stazione hanno arrestato con l’accusa di estorsione un 40enne del luogo, incensurato. Vittime la madre 70enne e il padre 72enne
L’arrestato è stato tradotto nel carcere di Poggioreale.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest