Jesi, Ancona: aveva 75 anni e lavorava ancora come gruista: stroncato da un malore

L’uomo era impegnato nel cantiere per la realizzazione dell’hub logistico Amazon a Jesi, in Vallesina

Aveva 75 anni, l’operaio gruista morto in seguito ad un malore che lo ha colto nel cantiere per la realizzazione dell’hub logistico Amazon a Jesi, in Vallesina, in provincia di Ancona. Il lavoratore è originario della Campania.

L’uomo si è accasciato all’improvviso mentre operava da terra ai piedi di una gru. È stato subito soccorso dai compagni, e quindi dai sanitari del 118, ma invano. A causare il decesso potrebbe essere stato anche il caldo di queste ore. La notizia non è il caldo, la notizia è quella di un uomo di 75 anni, già sofferente di cuore, che manovra una gru.

Quanto accaduto è terribile. I nostri pensieri e le nostre più sentite condoglianze vanno alla famiglia della persona coinvolta. Restiamo a disposizione delle autorità competenti per qualsiasi necessità“, ha fatto sapere Amazon.

Domanda semplice semplice: è possibile che in un paese civile si lavori ancora all’età di 75 anni?

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest