Francia, 150 mila in piazza contro la riforma delle pensioni: il governo inizia a cedere

Macron propone la sospensione della riforma delle pensioni. La Cgt, la sinistra e la destra radicali: “La lotta continua fino al ritiro del provvedimento”

 Il governo francese ha annunciato oggi di essere “disposto a ritirare” in via provvisoria il punto che fissa a 64 anni l’età perno del progetto di legge per la riforma delle pensioni, uno dei punti più contestati. L’annuncio arriva nel 38 esimo giorno di protesta contro la riforma delle pensioni del governo, con manifestazioni in corso in diverse città del Paese e incidenti già registrati a Parigi e a Nantes.

Paris le 11/01/2020 Photo Gabrielle Cézard / Le Figaro

l 38esimo giorno di sciopero segnato da nuovi scontri a Parigi. I moderati della Cfdt e gli autonomi dell’Unsa sono pronti a raccogliere la mano tesa, ma per la Cgt, la sinistra e la destra radicali non cambia niente.
Domani, per la prima volta dal 5 dicembre, tutte le linee della metropolitana e della RER che va in banlieue saranno riaperte, anche se in modo parziale. La decisione, ampiamente attesa, dell’elemento più intransigente nella disputa, il primo ministro Edouard Philippe, punta a dividere il movimento dei lavoratori.

Paris le 11/01/2020 Photo Gabrielle Cézard / Le Figaro

Se la Cgt si è detta “più che mai determinata” ad ottenere il ritiro di tutto il testo, il primo sindacato, la Cfdt di Laurent Berger, ha espresso il suo “plauso”. La sinistra di Melenchon a sinistra e la destra di Marine Le Pen gridano invece alla “manipolazione” e invitano tutti a non mollare. Oggi a Parigi sono scesi in piazza 150 mila lavoratori, studenti, avvocati, donne, disoccupati. Manifestanti determinati, irriducibili e arrabbiati che hanno incendiato di tutto lungo il percorso della manifestazione, fra la Bastiglia e place de la Republique.

Paris le 11/01/2020 Photo Gabrielle Cézard / Le Figaro
Paris le 11/01/2020 Photo Gabrielle Cézard / Le Figaro
Paris le 11/01/2020 Photo Gabrielle Cézard / Le Figaro

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest