Ctp, licenziati i 26 addetti della ditta di pulizia: occupati gli uffici

Usb e Cub chiedono risposte immediate al fine di chiudere positivamente la vertenza attraverso l’internalizzazione del servizio

I dipendenti dell’indotto Ctp sono in assemblea permanente da martedì sera nei tre depositi (Teverola, Arzano e Pozzuoli) e stasera hanno occupato gli uffici della sede direzionale di Arzano vista la mancanza di risposte da parte della Regione Campania e di Città Metropolitana nel garantire i livelli occupazionali e salariali. Licenziati i 26 lavoratori della ditta di pulizia Ctp. Bus sporchi e non igienizzati, in pericolo la salute degli utenti e dei lavoratori.
Le ricadute non potranno che avere ripercussioni sull’esercizio e sul diritto di mobilità dei cittadini.
Usb e Cub chiedono risposte immediate al fine di chiudere positivamente la vertenza attraverso l’internalizzazione del servizio.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest