Bce, il Qe prolungato fino a dicembre 2017

La Banca centrale europea: da aprile a dicembre 2017 il Quantitative easing e scenderà al ritmo di 60 miliardi al mese di acquisto di debito

Da aprile a dicembre 2017 il Qe scenderà al ritmo di 60 miliardi al mese di acquisto di debito. Ma “se le condizioni lo richiederanno la Bce intende aumentare il programma in termini di dimensioni e/o durata”.  La Banca centrale europea ha deciso di prolungare il quantitative easing fino a dicembre 2017 “o oltre, se necessario”. Lo annuncia l’Eurotower, che manterrà stabile a 80 miliardi al mese il ritmo di acquisti di debito del quantitative easing fino a marzo. Da gennaio la Bce potrà acquistare bond con una scadenza residua fino a un minimo di un anno, contro i due anni vigenti come limite minimo. L’istituto acquistare titoli di Stato con rendimento anche inferiore al tasso sui depositi, pari al -0,4% e che oggi rappresenta il limite minimo. Questa possibilità ci sarà “nella misura” in cui ciò si renderà necessario.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest