AgendO 2016 porta chi la usa a spasso per una Napoli di SopraLuoghi

Appuntamento annuale per il diario edito da Gesco, il ricavato devoluto al progetto Spazzacamino per i senza fissa dimora

NAPOLI – Sono i  SopraLuoghi, quelli che non tutti conoscono ma che sono belli come quelli più noti, i protagonisti della edizione 2016 di AgendO, l’annuale agenda di Gesco sociale che quest’anno è dedicata ai posti inusuali di Napoli.

Giunta alla undicesima pubblicazione, il diario accompagna chi lo usa come promemoria in una città in cui si muovono, grazie alla fantasia degli scrittori e dei fotografi coinvolti nel progetto, personaggi reali e di fantasia.

Francesco De Filippo, Vincenzo Esposito, Dino Falconio, Raffaella Ferrè, Mauro Giancaspro, Aldo Putignano, Michele Serra, Chiara Tortorelli Serena Venditto, Maurizio de Giovanni, Massimiliano Virgilio, Vladimiro Bottone  accompagnano il lettore dall’Albergo dei Poveri al Ponte della Sanità, passando per San Martino.

Il tutto intervallato dalle foto di Giovanni Beriso, Giovanni De Giovanni, Alessandra Del Giudice, Roberto Franco, Ferdinando Kaiser, Riccardo e Sergio Siano.

Le vendite di agendo 2016 sosterranno “Spazzacammino”, il progetto che impegna persone senza dimora in un servizio di spazzamento utile alla città e, allo stesso tempo, le sostiene in percorsi di autonomia e autodeterminazione.

Le copie si possono acquistare direttamente in sede di presentazione o nelle maggiori librerie napoletane; oppure prenotare e acquistare direttamente presso Gesco edizioni inviando una e-mail a comunicazione@gescosociale.it

Barbara Tafuri

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest