Trecase, bruciati rifiuti speciali in un fondo: arrestato imprenditore di Boscotrecase

Il 51enne deve rispondere di combustione illecita di rifiuti speciali pericolosi: al rogo luminarie, plastica e legno verniciato utilizzati per addobbi e feste patronali

Secondo i carabinieri del radiomobile di Torre Annunziata, era intento a incendiare rifiuti speciali all’interno di un fondo agricolo di sua proprietà in via Panoramica.  A fuoco luminarie, plastica e legno verniciato utilizzati per addobbi e feste patronali. A Trecase è stato arrestato in flagranza Tobia Boccia, un imprenditore 51enne di Boscotrecase. Deve rispondere di combustione illecita di rifiuti speciali pericolosi
L’area interessata dalla combustione è stata sottoposta a sequestro. L’arrestato è agli arresti domiciliari in attesa del rito direttissimo.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest