Travolse e uccise una 14enne a Ischia, condannato a 4 anni e 4 mesi

Il 25enne  Vincenzo Ippolito falciò con l’auto la giovanissima Marianna di Meglio nel maggio scorso

Nel pomeriggio del 9 maggio scorso travolse e uccise con la sua auto nei pressi di strisce pedonali, a Ischia Porto, la 14enne Marianna Di Meglio. E’ stato condannato a 4 anni e 4 mesi di reclusione il 25enne Vincenzo Ippolito di Casamicciola. Il gup della 30esima sezione penale del Tribunale di Napoli, Paola Piccirillo, ha emesso oggi pomeriggio la sentenza con rito abbreviato come chiesto dal difensore dell’imputato, presente in aula. Ippolito è stato condannato al pagamento delle spese processuali; interdetto dai pubblici uffici per 5 anni. Il giovane dovrà inoltre risarcire i genitori della vittima, parti civili, con danni da liquidarsi in separata sede. Il Gup ha assolto il giovane Ippolito dal capo di imputazione relativo alla guida sotto l’effetto di sostanze stupefacenti, perché il fatto non sussiste.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest