In manette 3 rumeni

TORRE ANNUNZIATA – I militari dell’arma, insieme ai vigili del fuoco, sono intervenuti in vico Pigmei dove si era sviluppato un cortocircuito all’impianto elettrico che aveva causato un incendio in un fabbricato. A Torre Annunziata  i carabinieri hanno arrestato per furto aggravato Ion Oancea Romica, 25 anni, Beghean Demitru-Daniel, 20 anni e Rusu Marinel, 27 anni,rumeni abitanti nell’edificio in cui c’erano le fiamme. I tre vivono in tre distinti appartamenti e avevano fatto un allaccio abusivo alla rete elettrica. Il rogo ha causato lievi danni alla struttura, dichiarata comunque agibile dal personale dell’ufficio tecnico comunale.
Gli arrestati sono in attesa di rito direttissimo.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest