Terra dei fuochi, a Napoli denuncia in piazza: “In 20 giorni morti 8 bambini, intanto la politica mangia”

Le mamme del comitato Vittime della Terra dei fuochi: “Per quei bimbi non ci sarà giustizia”

Non solo la protesta per Bagnoli. Sotto la prefettura di Napoli, dove si teneva l’incontro per l’ex area industriale, c’era anche il comitato Vittime della Terra dei fuochi. La denuncia dei manifestanti parla di otto bambini morti negli ultimi 20 giorni nella zona nota per i roghi tossici. “Questi bambini non riposeranno mai in pace – affermano le mamme del comitato – Per loro non c’è giustizia- Questa gente pensa solo a mangiare e riempirsi le tasche”. Populismo? Demagogia? Intanto i bambini continuano a morire.

(Foto Movimento di Lotta – Disoccupati “7 Novembre”/Fb)

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest