Sparatoria a Giugliano, due feriti

L’episodio in via San Vito

Secondo la ricostruzione, due persone ancora non identificate sono state raggiunte da diversi colpi di arma da fuoco. Agguato a Giugliano, in via San Vito. I feriti sono stati trasportati in codice rosso all’ospedale San Giugliano. Indagini dei carabinieri.  Sono gravi ma non in pericolo di vita Aniello De Biase, di 30 anni, e Silvano Ciccarelli, 26 anni. De Biase è stato colpito da un proiettile mentre Ciccarelli è stato da tre. . Entrambi sono noti alle forze dell’ordine e considerati dagli investigatori affiliati a un clan della zona. Il padre di Aniello, Michele Di Biase, detto “paparella”, pregiudicato del clan Mallardo di Giugliano, è considerato vittima di “lupara bianca”. Di lui si sono perse le tracce anni fa.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest