Il 42enne ritenuto trafficante internazionale ed elemento di spicco della cosca: era ricercato dal luglio 2012

NAPOLI – Era ricercato dal luglio 2012, dopo essere sfuggito all’esecuzione di due ordinanze di custodia cautelare emesse dai Gip di Napoli e Palermo, per le accuse di associazione finalizzata al traffico internazionale di stupefacenti e traffico di droga da Spagna e Olanda in Italia, reati aggravati da finalità mafiose. I carabinieri di Napoli hanno individuato e arrestato un presunto trafficante internazionale di droga ricercato da anni. Vincenzo Nettuno, 42 anni, ritenuto elemento di spicco del clan Nuvoletta è stato catturato dai militari del nucleo investigativo di Castello di Cisterna in collaborazione con le autorità spagnole a Marbella, sulla Costa del Sol, dove stava festeggiando il suo compleanno.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest