Si dimettono i consiglieri, ad Arzano via la sindaca di Dema

Cade dopo 20 mesi l’amministrazione di Fiorella Esposito, la prima del movimento di de Magistris in provincia. A firmare il documento protocollato 13 eletti su 24

Ad Arzano cade la sindaca di Dema. L’esperienza di Fiorella Esposito termina a 20 mesi dall’elezione. A staccare la spina, 13 consiglieri su 24, che stamattina hanno firmato le dimissioni. Era l’ultimo giorno utile per consentire il ritorno alle urne in primavera, altrimenti se ne sarebbe parlato il prossimo anno. Prima delle nuove elezioni, però, arriverà un commissario prefettizio. A sottoscrivere il documento protocollato presso la casa comunale Gennaro De Mari, Adriana Attrice, Daniela D’Angelo, Tommaso Bianco, Fabio Gallo, Iolanda De Rosa, Carmine Donato, Giuseppe Maisto, Vincenzo Iovino, Rosario Errichiello, Mario Russiello, Giuseppe Rocco e Nicola Falzarano. Si conclude così la vicenda amministrativa della prima sindaca in provincia del movimento di Luigi de Magistris, e prima donna a guidare il comune di Arzano. Esposito si era dimessa lo scorso novembre, ripensandoci però alla scadenza del termine dei 20 giorni, l’ex fascia tricolore le aveva ritirate. Eletta a giugno 2017, aveva superato (56%) al ballottaggio il candidato del Pd, Gennaro De Mare.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest