Scontri per Salvini a Napoli, de Magistris attacca il leghista: “Sto con i centri sociali”

Il sindaco: “Risponderemo a lui con una grande manifestazione pacifica, ricca di musica, di ironia e di cultura”

Non ha dubbi. “Mi schiero completamente dalla parte dei centri sociali. Lo dice parlando a Radio Capital, il sindaco di Napoli Luigi de Magistris, commentando gli scontri per il blitz di Matteo Salvini, impegnato in un forum al Mattino in vista della sua manifestazione in città prevista sabato, Il primo cittadino, poi, a Televomero spiega che sabato “risponderemo a Salvini con una grande manifestazione pacifica, ricca di musica, di ironia e di cultura”, alludendo all’iniziativa di comitati e centri sociali che vedrà anche musicisti e artisti in piazza. De Magistris ribadisce che le parole di Salvini hanno una “tipica impronta nazifascista. Salvini deve portare rispetto per i centri sociali che ha chiamato zecche”.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest