Scambiato per uccello dietro le frasche: 62enne di Ercolano ferito mentre caccia

L’episodio a Castel Volturno. Denunciato 63enne cacciatore di Casapesenna che ha sploso il colpo di fucile. La vittima trasportata in ospedale: non è in pericolo di vita

CASTEL VOLTURNO – La vittima si è abbassata per raccogliere animale abbattuto durante la caccia e ha generato un movimento della vegetazione che ha tratto in inganno l’altro cacciatore. L’uomo, credendo si trattasse di un volatile, ha aperto il fuoco ferendo il compagno di caccia. Incidente stamattina a Castel Volturno, località Tronara, nel Casertano. Un 63enne di Casapesenna ha ferito involontariamente un 62enne di Ercolano al collo e al braccio destro. La vittima  è stata colpita da un colpo calibro 12 mm esploso da un fucile marca Breda, regolarmente detenuto. Il ferito è stato trasportato presso la clinica Pineta Grande di Castel Volturno, dove è stato ricoverato in attesa di intervento chirurgico: non è in grave pericolo. Il 63enne cacciatore, che ha esploso il colpo di fucile, è stato quindi denunciato per lesioni personali colpose. Entrambi i cacciatori sono in regola con le autorizzazioni ad espletare l’attività venatoria. L’arma è stata sottoposta a sequestro da parte dei carabinieri del Comando Stazione di Castel Volturno che si sono portati sul posto.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest