Salvini a Napoli, de Magistris ribadisce il no: “Autorizzato per ordine pubblico, il Comune non voleva”

Il sindaco: “Date indicazioni contrarie all’ente Mostra di Oltremare perché si tratta di una manifestazione dalla chiara impronta anti meridionale, anti napoletana, razzista e xenofoba”

“Il Comune di Napoli ha dato indicazioni all’ente Mostra di Oltremare che noi non l’avremmo autorizzata perché si tratta di una manifestazione dalla chiara impronta anti meridionale, anti napoletana, razzista e xenofoba”. De Magistris ribadisce la contrarietà al via libera di prefetto e questore alla manifestazione del leader della lega Nord Matteo Salvini, che si terrà sabato 11 marzo alla Mostra di Oltremare di Napoli. Il sindaco spiega di aver “portato la nostra posizione oltre che alla Mostra anche in Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica e il prefetto ed il questore hanno ritenuto che per ragioni di ordine pubblico il luogo ideale per l’iniziativa dovesse essere la Mostra. Napoli risponderà, invece, sabato prossimo, con la forza popolare di cui è capace”.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest