Renzi dallo yacht annuncia referendum contro il reddito di cittadinanza

Martedì prossimo sarà presentato il quesito in Cassazione

Matteo Renzi passa all’azione, e annuncia la prima mossa che mira a demolire il reddito di cittadinanza. “Martedì mattina alle 10 – sottolinea il leader di Italia Viva – presenteremo in Cassazione il quesito referendario per l’abolizione del reddito di cittadinanza”.

Renzi parla dal palco dell’Assemblea nazionale di Iv al teatro Sala Umberto in via della Mercede a Roma. Lo fa spiegando che il reddito di cittadinanza “è diseducativo, perché ha fatto passare una certa idea che lavorare sia da sfigati”

Singolari le dichiarazioni di Renzi. Il reddito di cittadinanza viene definito diseducativo da un politicante il cui curriculum vitae, tolti i 15 mila euro che percepisce ogni mese svolgendo l’attività di senatore, può vantare come unico lavoro retribuito quello di concorrente alla “Ruota della Fortuna” di Mike Bongiorno.

E’ lo stesso Matteo Renzi in vacanza con la famiglia fotografato su uno yacht Ghibli 24, noleggiato per circa 35 mila euro, una crociera personale senza risparmiare lusso, tuffi e abbronzatura tra Ischia, Capri e Ponza.

Ciro Crescentini

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest