Rapina in un bar a Posillipo, titolare colpito alla testa con calcio della pistola

Per la vittima 10 giorni di prognosi. Bottino di 300 euro

I rapinatori sono entrati nel locale in piazza Salvatore Di Giacomo intorno all’una, con caschi integrali e armi in pugno, riuscendo a portare via circa 300 euro dal registratore di cassa e un Rolex dal polso del titolare del bar. A Napoli il titolare di un bar di Posillipo è stato colpito alla testa con il calcio di una pistola nel corso di una rapina avvenuta la scorsa notte. La vittima ha riportato una ferita giudicata guaribile in 10 giorni dai sanitari dell’ospedale Fatebenefratelli. I malviventi sono scappati a bordo di moto di grossa cilindrata. La polizia ha acquisito le immagini della videosorveglianza per risalire agli autori della rapina.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest